Menu Chiudi

Creare Musica Elettronica Gratis

Sei qui per imparare delle nozioni per creare musica elettronica gratis e diventare un vero professionista del settore?

Non vuoi spendere nemmeno un centesimo in una formazione che sia lineare e coincisa? Beh, mi spiace deluderti ma non troverai mai e poi mai quello che cerchi se pensi che tutto ti sia dovuto. Puoi anche documentarti in giro per la rete cercando svariati canali su youtube e corsi gratis, quello che otterrai da loro sarà solamente una grande confusione e una generica e povera istruzione e competenza.

Te lo dice uno che prima faceva esattamente come te, ero estremamente convinto che con l’acceso facilitato a migliaia di corsi online gratuiti sarei riuscito a diventare un PRODUCER coi fiocchi e a creare musica elettronica gratis, senza aver sborsato nemmeno una lira.

Se vuoi imparare a creare musica elettronica gratis allora non perdere tempo, consulta anche i principianti che magari ne sanno meno di te. Non è una minaccia è semplicemente un consiglio da veterano di musica. Alla fine non avrai appreso nessuna conoscenza fondamentale, NEMMENO UNA. 

E adesso ti salgono dei dubbi? Ti spiego meglio perché quello che stai cercando non è fattibile e che creare musica elettronica gratis non è mai una buna scelta.

Non preoccuparti una volta adesso andiamo ad analizzare i 6 motivi sul perché creare musica elettronica gratis è impossibile e voglio anche darti dare una soluzione. Per ora però voglio che ti concentri appunto su sei questi motivi che se vuoi imparare veramente a creare musica elettronica non puoi ignorare. Sarò breve.

Il primo motivo è che dai corsi GRATUITI e alcuni NON GRATUITI che avevo seguito non avevo nemmeno appreso cosa fossero realmente degli strumenti da lavoro per il ritmo delle note e, ad esempio, come realizzare un banale campione audio o come usare un effetto Delay e cosi via.

Il secondo motivo e che in giro per la rete si aggirano decine di centinaia di corsi sul come creare musica elettronica gratis ma nessuno di questi è mai stato in grado di trasmettere del materiale adeguato e duraturo nel tempo. Semplicemente per il fatto che nessuno ha tempo prezioso da sprecare nel creare un corso fatto bene che approfondisca i vari concetti senza aver ottenuto qualcosa in cambio. Ovviamente sono sicuro che lo capisci come lo capisco io, si deve sempre pensare al pane che arriva in tavola. Ma non siamo qui per parlare di questo.

Il terzo motivo è che avevo perso le speranze e così dopo mesi e mesi di inutili ricerche, un giorno mi decisi che per avere una competenza concreta per me e la mia attività musicale non mi rimaneva altro che cercare delle fonti autorevoli, quindi dei corsi a pagamento. Corsi che mi potevano veramente aiutare nel mio intento e insegnare in modo non troppo teorico e senza girare sulla materia a zonzo, ma con un metodo efficace che rimane attaccato nella mente di chi lo sta apprendendo. I risultati sono arrivati con il tempo.

Ovviamente non solo i corsi gratis sono marci, ma anche molti a pagamento lo sono. Più di una volta ho speso dei soldi inutilmente in corsi creati da principianti che si mostravano dei professionisti grazie al loro modo di persuadere e di attrarre i clienti.

Infatti, come quarto motivo, creavano dei video corsi a pagamento con CENTINAIA di contenuti futili in cui non concludevano mai un concetto e allo stesso tempo ne aprivano altri tre. Inoltre adottano un linguaggio non appropriato per chi vuole imparare musica elettronica in quanto serve un vero e proprio gergo tecnico. Quindi la mia raccomandazione è di stare sempre attento a ciò che vedi e trovi sul web, perché non è sempre quello che tu credi.

Il quinto motivo è che migliaia di furbetti girano per internet in cerca di persone ingenue che cascano nei loro video corsi, ovviamente è anche utile che ti chieda una cosa, per farti riflettere meglio, saresti veramente disposto a seguire centinaia di video senza mai stufarti di guardarli e riguardarli uno ad uno? e se si sei sicuro che saresti in grado di seguire un certo filone logico che non ha basi e competenze adeguate? ti sarebbe tutto chiaro? io personalmente non credo, ma non perché penso che tu non sia in grado di capire ma per il semplice fatto che quei, possiamo definirli, “video corsi” non sono inerenti e non approfondiscono con dimostrazioni e fatti pratici quello che spiegano.

In questo modo il cliente dall’ altra parte dello schermo si sente di aver appreso davvero delle competenze che in realtà non ha mai ricevuto, ma si accontenta semplicemente del fatto che ha acquistato, secondo lui, “un corso interessante e ricco” su come creare musica elettronica e che piano piano possa migliorare con il tempo.

Ti faccio un paragone più comprensibile: immagina te che compri un libro da 1000 pagine che ti attira solo perché è bello massiccio, e costoso, tuttavia di queste 1000 pagine ne leggi solo 100 e poi lo lasci la nella libreria a prendere polvere, soddisfatto di aver letto solo un decimo del contenuto perché tanto l’hai già acquistato e ti senti realizzato dentro perché credi di aver appreso già abbastanza sostanza. Quando in realtà non hai concluso niente con te stesso e hai speso una fortuna in una cosa inutile che tanto meglio non cominciavi nemmeno.

Tutto quello che una persona del genere pensa forse è possibile solo nel mondo delle favole, ma noi viviamo in un mondo fatto di concretezza e verità in cui i risultati che diamo sono estremamente importanti e non possiamo permetterci di sognare troppo a lungo.

Il sesto motivo ed ultimo è molto interessante.  Molti di questi falsi PRODUCER incitano i clienti a spendere sempre di più, mi spiego meglio. Tu una volta che hai acquistato il loro video corso, devi spendere ancora di più per l’attrezzatura sofisticata come le workstation digitali e altri componenti hardware per l’uscita audio. Altrimenti se non spendi in quegli apparecchi da 1000 euro e passa ciascuno, secondo le loro linee guida non saresti in grado di arrivare ad alti livelli di produzione musicale.

Ma a cosa ti servono degli strumenti sofisticati se alla fine non sai nemmeno come usarli?

 

Gli unici strumenti essenziali per creare musica elettronica sono un paio i cuffie e un PC/Desktop. Basta.

Ovviamente nel loro corso non dicono di cosa hai realmente bisogno il perché gli interessa poco della tua istruzione finale ma l’unica cosa che giustamente gli fa gola è solo ed esclusivamente che tu compri i prodotti da loro sponsorizzati in quanto hanno accordi di affiliazione direttamente con le case di produzione di questi apparecchi.

Hai una vaga idea di quante persone hanno speso inutilmente in attrezzatura che poi non sapevano nemmeno come usare? Tante e beh, io sono una di quelle, e non sai quanto vorrei ritornare indietro.

Cosa fare quindi per cominciare a creare musica elettronica seriamente?

Voglio essere il più sincero e coinciso con te, non voglio aggrapparmi sugli specchi o farti illudere che io sia un approfittatore, anche perché sarebbe inutile dirti che uno dei modi per apprendere a creare musica elettronica a parte la dedicazione e l’impegno è anche investire del denaro. Ogni cosa di qualità sia che sia materiale o un apprendimento personale va pagato.

Ripeto, non esiste che uno possa creare musica elettronica gratis. Appunto per i motivi che ti ho elencato sopra.

Adesso però passiamo alla soluzione che ho da offrirti, girovagando per la rete mi sono imbattuto in una serie di video lezioni realizzate da un vero PRODUCER esperto che lavora nel campo della musica elettronica da parecchi anni.

La cosa bella è che quest’ultimo è italiano ed ha realizzato appunto dei video specifici per l’apprendimento nel creare musica elettronica completamente in ITALIANO. Una sorgente piena di informazioni utili e ben realizzate. Sono anche presenti, nel corso, ben 4 video lezioni accessibili gratuitamente nel caso tu non sia molto convinto di quello che ti sto per consigliare, potrai vederle con i tuoi stessi occhi.

Il suo corso si basa direttamente sull’uso di un software di nome ABLETON che ti permette di avere un perfetto controllo della musica che realizzi grazie alla facilità nell’uso delle sue varie funzioni e comandi. A me piace definirlo come il PHOTOSHOP della musica.

ABLETON tuttavia è un software a pagamento e sarà l’unica cosa che dovrai procurarti esclusivamente dal video corso. Nessun costo elevato di attrezzatura o altro. Esistono 3 versioni di ABLETON a seconda delle necessità:

– Live 9 Intro (versione base) al prezzo di 79 €
– Live 9 Standard (versione intermedia) al prezzo di 349 €
– Live 9 Suite (versione avanzata) al prezzo di 599 €

C’è anche una versione di prova del software nel caso tu lo voglia testare, ovviamente non ti permetterà di salvare i lavori che hai svolto all’interno.

Puoi scaricare la prova gratuita su Windows e Mac IOS  qui: https://www.ableton.com/en/

Un’altra cosa importante è che qualsiasi computer o dekstop tu abbia va benissimo per usare ABLETON, ovviamente deve avere sufficiente potenza per supportarlo. Non far caso ai contrasti tra MAC e Windows perché sono entrambi dei perfetti sistemi operativi che ti permetteranno un buon risultato.

Se seguirai perfettamente le istruzioni dei video sarai in grado di diventare un PRODUCER esperto nell’ arco di poche settimane. Ti dico questo perché io stesso ho imparato molto dal corso e finalmente riesco a creare dei brani che molti dei miei amici e colleghi hanno apprezzato.

Oltre a questo è importante dire che sarai agevolato dal punto di vista dell’apprendimento in quanto, per chi accede al corso, sono disponibili gli accessi immediati al gruppo di Facebook e alla straordinaria MemberShip Gold che ti permetteranno di confrontarti con tutti gli utenti del corso e sopratutto con gli insegnati del corso.

Ma la cosa più che differenzia il corso dagli altri banalissimi che trovi in giro per la rete, è sicuramente questa. Delle video lezioni dedicate completamente al Marketing&Design con il quale puoi creare un tuo BRAND esclusivo e pubblicare attraverso i grandi portali ONLINE la tua musica elettronica e farti un vero e proprio successo i totale autonomia.

Link del video corso: https://musicproduceroriginale.it/